A luglio boom di visitatori per l'Aeroporto di Elmas

La stagione turistica ?andata benissimo, se dobbiamo giudicare sulla base del numero dei passeggeri registrato negli aeroporti sardi. Il traffico ?infatti in netta crescita, ma si devono considerare anche gli effetti della continuit?territoriale, che pur fra mille disservizi ha assicurato ai sardi il diritto di spostarsi spendendo poco.
Soltanto a luglio, gli scali aeroportuali di Cagliari e Alghero hanno fatto registrare un deciso incremento, rispetto allo stesso mese dello scorso anno. I dati resi noti nella giornata di ieri da Assaeroporti indicano infatti che ad Alghero la crescita ?stata del 10,9 per cento, mentre lo scalo di Elmas ha ospitato il 7,2 per cento di passeggeri in pi? rispetto allo scorso anno.
I due scali sardi segnano, assieme ad altri aeroporti minori della Penisola, un dato in controtendenza in campo nazionale: Malpensa e Fiumicino sono infatti in picchiata per numero di passeggeri, ma la flessione ha contagiato anche gli aeroporti di Napoli, Venezia, Palermo, Torino e Firenze.

Tratto dal quotidiano l'Unione Sarda